lunedì 29 agosto 2016

Serie B 2016/17, Novara e Trapani: pareggio dei granata in zona "Cesarini"

Pronti, partenza, via!!! Il Trapani ai nastri di partenza per la stagione 2016

L'attesa è finita. Il Trapani Calcio è andato in scena a Novara ieri domenica 28 Agosto allo stadio “Silvio Piola”, ore 17.30, dando il via alla quarta stagione in Cadetteria. Traguardo quanto mai inatteso, dopo la sconfitta ai play-off del 2012 contro il Lanciano, che, come tante altre volte nella storia della squadra cittadina, aveva frantumato il sogno di approdare in una categoria "giusta" per la società e per la città tutta.

Ci si era lasciati con l'immagine del pubblico del Provinciale in piedi ad applaudire quando ancora mancavano 5' alla fine della finale play-off di giugno, quando era chiaro che il sogno di un'intera città era infranto. 

Immagini di Trapani-Riviera Marmi al Provinciale. 
Ieri a Novara, altra storia.

Partita dura, ostica, come tutte le prime di campionato quando la condizione inevitabilmente non è al top e le sirene del mercato non ancora chiuso agitano gli spogliatoi di qualsiasi squadra.

Il Trapani inizia molto bene voglioso e determinato, affidandosi specialmente a Rizzato sulla sinistra e sparacchiando alla porta del Novara con discreta frequenza. Al 9' una bella punizione di Galabinov porta in vantaggio la squadra di Boscaglia che fino a quel momento non aveva concluso nulla facendolo innervosire. La risposta granata passa per i piedi di Coronado che mette deliziosi palloni al centro dell'area piemontese prima per Rizzato, poi per De Cenco. Quest'ultimo al 24', riesce a insaccare di testa in tuffo buttandosi tra le gambe del difensore del Novara. Poi la partita scorre. Fino al 36' quando il gioco si interrompe per prestare le cure mediche a Machin, il ventenne mediano scuola Roma, che si infortuna per n maldestro tiro che gli causa una torsione innaturale del ginocchio estro. Al suo posto entra Nino Barillà.

Primo tempo in archivio col risultato di 1 a 1.

Nel secondo tempo, un altro Trapani, ben più lento e poco ispirato di quello del primo, fa risorgere il Novara che trova il gol dopo 10' minuti per una incertezza difensiva di Legittimo. Cosmi dirà che "ilragazzo sconta l'impatto con la categoria", placando sul nascere eventuali dubbi sul reparto arretrato. Di sicuro il "restauro" più grande è da operare da quelle parti.

Seguiranno 30' di gioco con i granata piuttosto innervositi, ispirati - poco - dal solito Coronado, che in un paio di occasioni tenta di lanciare i suoi compagni.

Al 39' l'occasione per il Novara di chiudere i conti. Ancora incertezze difensive del Trapani consentono ad Adorjan di sparare in porta contro un super Guerrieri che ha messo in luce il suo valore.

Al 45'+1, in pieno recupero, cross dalla sinistra, spizzata di testa di Ferretti e pareggio dei granata!

Alla fine sarà un pareggio giusto che dichiara carattere e buona organizzazione di gioco. Il tocco di Cosmi è evidentissimo e sebbene cambiata per 6/11 rispetto allo scorso anno, sebbene le assenze dei "gioiellini", la squadra c'è e promette di divertire. Non escudendo eventuali sofferenze!

Da lavorare ce n'è! Manca probabilmente un difensore da affiancare o per sostituire un inossidabile Pagliarulo e un centrocampista - Coronado come mezzala s'adatta, ma reclama spazio dietro le punte - e, comunque, al netto dei pezzi da novanta che son l'ossatura portante per la squadra.

E proprio le sirene di mercato sembrano infastidire questo inizio di stagione. Da Scozzarella a Petkovic, si sente che nell'aria c'è odor di vendita. Il dubbio è se ci sarà un valido innesto in entrata!

A noi non resta che incollarci ai teleschermi o - per i più fortunati andare allo Stadio - e cominciare a soffrire per i nostri colori.

Ringraziando sempre il Comandante Morace e il suo Staff per quel che ci mette a disposizione!

Cu ioca ioca, sempre forza Trapani!!!


Le pagelle

Guerrieri 6.5 Nell'occasione del gol di Galabinov, avrebbe voluto fare di più, ma per i restanti 90' ha garantito solidità e certezza. Valido erede dei suoi predecessori!
Casasola 6 Giovane dalle belle speranza. Ieri si mostrato a tratti energico e sicuro negli interventi a tratti ancora in piena maturazione.
Balasa 5.5 (dal 29'st ) Qualche bella sgaloppata sulla fascia e anche un paio di cross. Quello che vuole mister Cosmi. O forse qualcosa in più?
Pagliarulo 7 Non tanto per la prestazione in sè, comunque molto positiva, ma per lo spirito da condottiero!
Legittimo 4.5 Un errore di quella portata in serie B, è vero, lo paghi e macchia una prova che nl compesso poteva anche essere positiva. 
Fazio 6 Vedi lo scorso anno. Riparte da dove aveva lasciato. Anche se per tutto il precampionato era "tornato" sulla linea di difesa a far compagnia a Pagliarulo. 
Citro s.v. (dal 36'st) Entra come quarto attaccante negli ultimi 5' minuti per raddrizzare la barca. Lui non ci riece, ma la barca ce l'ha fatta. 
Machin  s.v. Stava per cominciare a inserirsi nel gioco appena prima di farsi male. Speriamo in un ritorno veloce e poco traumatico. In bocca al lupo.
Barillà (dal 38' pt) Ancora imballato, sbaglia molto, ma gioca con la sua usuale "rabbia" agonistica. E gli avversari se ne accorgono.
Coronado 6,5 La luce nel buio. Crossa, tira, fa gioco. Punto di riferimento, specie qando giocare era solo il Novara..
Raffaello 6 Prestazione anonima. Serviva un po più di verve.
Rizzato 7 Inossidabile. Indistruttibile. Contro ogni legge della natura. Era già un esempio, da oggi ufficialmente un mito.
De Cenco 6,5 Un tempo molto buono con gol. Poi movimento. Ammonito per frustrazione.
Ferretti 6,5 Esordio con gol. E che gol, quello che consegna un meritato pareggio alla sua squadra. Nel complesso buona partita.


Immagini di Trapani-Riviera Marmi al Provinciale. 

Immagini di Trapani-Riviera Marmi al Provinciale. 

Immagini di Trapani-Riviera Marmi al Provinciale. 

Immagini di Trapani-Riviera Marmi al Provinciale. 












Immagini di Trapani-Trapani Primavera al Provinciale del 25 agosto 2016. 
Immagini di Trapani-Trapani Primavera al Provinciale del 25 agosto 2016. 
Petckovic, al centro delle trattative del calciomercato 2016

Citro, indisponibile per una pubalgia

Cosmi e Sensibile chieccherano a bordo campo.

Il condottiero Serse scruta la tribuna.








Reazioni:

0 commenti: