sabato 19 ottobre 2013

Trapani - Spezia 1 - 1. Un rigore contro nega i tre punti ai granata


Non c'è che dire, adesso manca solo la vittoria per dare ai granata la consapevolezza di non essere da meno rispetto a nessun'altra rivale del Campionato di Serie B 2013-14.

Oggi al Provinciale s'è visto come al solito - e questo come al solito comincia a pesare - un ottimo Trapani, sfortunato e non abbastanza concreto per portare a casa tre punti.
Non demordere deve essere il leitmotiv della stagione. 

Squadra, tifosi, società e tutto il resto devono compattarsi e non sentire alcuna pressione. Domenica prossima altro giro altra corsa, si va a Bari a fare il nostro gioco... e come al solito FORZA TRAPANI!!!



Le pagelle
Nordi 7 Sempre presente! Continua a meritarsi la canonizzazione!
Garufo 6,5 Grande gara. Propositivo come ci ha abituato.
Pagliarulo 7 Bene la gara. Peccato l'ammonizione che gli costa la prossima trasferta a Bari.
Terlizzi 7,5 Oggi il punto lo porta a casa lui con un salvataggio sulla linea quando ancora il tabellino diceva 0 a 0. Stile ed esperienza fanno salire la qualità del reparto difensivo. Interventi precisi, calma e grande classe deliziano il pubblico trapanese al Provinciale e in tv. 
Rizzato 6 Un po' sottotono ma comunque buona gara.
Nizzetto 6,5 Anche l'esterno ex cremonese ci sta abituando a prestazione di ottimo livello con tanti cross e tanta corsa come nel suo repertorio. 
37’st Madonia 6 Il voto è solo per la fiducia. Mancava in campo dalla gara col Pescara. Un inizio difficile, ma oggi ha fatto intravedere che può dir la sua. Forza Peppe!
Caccetta 7 Del centrocampo ha le chiavi e non lo apre mai. Una diga.
Gambino 6,5 Vince la concorrenza di Feola e non demerita nell'inedita - per lui - posizione di centrale della mediana granata. Nel secondo tempo cala e viene infatti sostituito.
18’st Vitale 6,5 Esordio più che positivo per il centrocampista palermitano classe 93' ed ex Licata. Appena entrato stop e tiro al volo che rade il palo dello Spezia. Nel corso dei minuti giocati fa intravedere piedi buoni e intelligenza tattica.
Pacilli 7 La categoria lo sta esaltando. Mette in luce le sue peculiarità. Gli manca solo il gol.
Iunco 7 Ancora tanta qualità dai piedi dell'attaccante granata. Assist a parte, la strada del gol per lui sembra lontana.
18’st Djuric 5 Evanescente. Sostituisce Iunco, ma non incide sulla gara.
Mancosu 7 Ancora una volta occhio a Mancosu! Le difese lo conoscono, ma  la sua corsa le scardina e oggi meritava il gol almeno in un'altra occasione nella quale è stata determinante la bravura del portiere avversario. Sei gol sono un ottimo bottimo per un esordiente e, peraltro, sono la metà dei gol del reparto offensivo granata. C'è da pensare.


Boscaglia 7,5 Niente da eccepire. La squadra di Boscaglia sta bene in campo e gioca per piacere e divertire. Se fosse più esperta avrebbe almeno cinque punti in più per una classifica nettamente diversa, ma in ogni caso più che dignitosa.
Reazioni:

0 commenti:

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.