domenica 10 novembre 2013

Palermo - Trapani 3 - 0. A teste alte, ma senza punti!!!

Un Trapani gagliardo - tornato in campo a giocare dopo la "pausa" contro il Carpi - scende alla Favorita senza paure referenziali e giocando il suo calcio, quello a cui aveva abituato il suo pubblico. Almeno per il primo tempo. Nel secondo il Palermo mostra gli artigli e dopo poco passa in vantaggio. Poi la squadra granata si sbilancia e prende altri 2 gol che non rendono l'idea del corso della partita.

Niente paura nulla è perduto, si dirà. Ma se non vogliamo parlare di crisi di risultati, parliamo almeno di crisi di punti, che non arrivano relegandoci in una posizione di classifica che ci sta stretta anche considerando l'obiettivo salvezza.

Il fatto è che i Granata giocano e producono azioni, ma stentano a segnare. E proprio oggi con l'assenza di Mancosu, unico vero goleador trapanese, la squadra ha dato un forte segnale dal punto di vista tattico.

Boscaglia in conferenza stampa aveva mischiato le carte, ma in realtà opta per il classico 4-4-2. I Granata scendono in campo col piglio giusto e nel primo tempo tengono a bada il Palermo, squadra costruita per andare come un treno in serie A.

I nostri tengono bene il campo, ma nel secondo tempo affondano sotto i colpi di uno straripante Lafferty e dopo l'infortunio di Terlizzi rimangono in 10 per aver terminato le sostituzioni.

Punteggio abbondante per i palermitani che meritano la vittoria ma niente di più hanno per conquistarla. Onore al merito al Palermo come al Trapani.

Chiudo citando un proverbio trapanese che riassume come dobbiamo giocare da sabato prossimo:"ci risse u priure a matri batissa... senza rinari un si ni canta missa". I rinari sono i punti in classifica, fate un po' voi!!!


Le pagelle

Nordi 6,5 Nel primo tempo svolge lavoro di routine. Nel secondo tempo subisce l'onta palermitane. Incolpevole.

Priola 5,5 Prestazione altalenante. Incerto su alcuni interventi anche quando la squadra aveva un buon momento, sembra dover crescere ancora per pote essere veramente una seconda soluzione.
21' st Basso s.v. Troppo poco, certo, ma tanto se si considera da quanto non calcava il campo. Buoni segnali che non hanno inciso sulla gara.
Pagliarulo 6,5 E' uno di quei giocatori del Trapani che si sta esaltando con la categoria e malgrado il momento storto. Interventi chirurgici (a volte sopra le righe, vedi Dybala) e marcatura asfissiante su Lafferty. Almeno nel primo tempo. Nel secondo cede quel tanto che era naturale e si è visto...
Terlizzi 6,5 Un calciatore professionista che si ferma dimostra serietà. Ha evitato ulteriori problemi. Detto questo, la difesa senza Terlizzi ha subito. Ciascuno intenda.
Garufo 6 Con così pochi spazi da attaccare  il primo tempo è andato discretamente. Nel secondo c'erano praterie e lui se l'è prese lasciando inevitabilmente spazi ai palermitani. 
Rizzato 6 Vale quello che si è detto per Garufo. Più un'ammonizione che racconta tutta la voglia dei granata di sboccare la situazione... ad ogni costo.
Pirrone 6,5 Bentornati! Insieme al suo coppio di centrocampo ha dato il ritmo alla sua squadra e rotto il gioco dei palermitani. Quel che deve fare. E per poco non riusciva a segnare dalla distanza...
Caccetta 6,5 Come per Pirrone. Buona prestazione e tanto impegno come sempre.
Nizzetto 5,5 Quel che mostra è una gran forma fisica. Il resto è altalenante e come Garufo si becca una giusta ammonizione emblematica della voglia di fare gol della squadra e sua in particolare.
28' st Madonia s.v. Speravamo che entrasse dal primo minuto. Il palermitano non riesce a esaltare la sua prestazione per lo storico derby. Peccato. 
Abate 5,5 Vale il discorso fatto per Mancosu in altre gare: zero palloni zero occasioni. Per il resto tanto tanto impegno. 
Gambino 6 Ci prova a impensierire Sorrentino con tiri da fuori area puntualmente parati. Si muove tanto, svaria da destra a sinistra e spesso prende palla dalla trequarti. Si potrebbe pensare a un modulo che esalti queste qualità. Comunque, buona gara. 
21' st Djuric s.v. Davvero troppo poco. Meglio per il nostro Milan che faccia qualcosa in più, magari un bel gol!

Boscaglia 5,5 La partita è stata preparata davvero bene. A un certo punto però bisognava cambiare. Gli spazi erano colmi e se è vero che il Trapani reggeva bene dall'altra parte non riuscivamo a finalizzare una palla. Per non parlare del contropiede visto sporadicamente. Mister, niente di personale, ma è ora di rivedere qualcosa. Forza Trapani!








Reazioni:

0 commenti:

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.