sabato 30 novembre 2013

Trapani - Lanciano 1 - 0: tabù sfatato e punti salvezza. E ora si va a far festa a San Siro!

Terza vittoria consecutiva per i granata che conquistano ottimi punti salvezza contro la squadra meno simpatica da ricordare per i tifosi trapanesi.


Oggi non si giocava certo una finale play-off per la promozione, ma certamente l'atmosfera era di grande sfida. E così è stato!

Un Trapani concentrato e ben messo in campo subisce poco l'onta dello "squadrone" abruzzese che può contare pochi tiri in porta, poche occasioni vere, tanto nervosismo e qualche recriminazioni.


Se contro il Novara abbiamo parlato di fortuna oggi al Provinciale la dea bendata aveva un posto riservato in tribuna d'onore!

Un gol non gol (che non autorizza più nessuno a recriminare per Siena) e un rigore abbastanza netto per un tocco in area di Garufo. Dal canto suo, il Trapani è cresciuto e ha condotto la partita fino a trovare un gol con Basso che replica quello di due sabato fa, per la sua gioia e quella dei tifosi che l'hanno ritrovato.

Nel finale, i granata hanno saputo soffrire senza mai rischiare effettivamente e portando a casa una vittoria che apre la strada alla Storia... 

A San Siro, mercoledì sera, sarà festa! Se la meritano tutti dal Comandante Morace al dottore Mazzarella, da Boscaglia a Mancosu, dallo staff ai tifosi in un abbraccio ideale che riunirà sotto le insegne dello sport e del divertimento una città intera!

FORZA TRAPANI!!!

Le pagelle

Nordi 6,5 Quest'anno il pallone ha deciso che Emanuele è la migliore sponda insieme a pali e traversa! Per il resto meno male che Nordi c'è!

Garufo 5,5 Non riesce a incidere in fase di propulsione, ma in copertura fa il suo malgrado le gambe si siano appesantite.
Pagliarulo 6,5 Determinazione, aggressività e leadership del reparto. Buona prestazione.
Martinelli 6,5 L'esperienza al servizio come sempre. Il frangiflutti granata dei palloni abruzzesi... e a volte delle caviglie!
Rizzato 5,5 Un esempio di continuità. Pochi dubbi.
Finocchio 5,5 Sembra aver conquistato - a ragione - la fiducia dell'allenatore, dei compagni e dell'ambiente. I piedi ci sono e li mette in mostra appena trova uno spiraglio.
18' st Basso 7 Al netto dei minuti giocati, è il giocatore più prolifico del Trapani e penso della categoria... dopo la tempesta goditi il sereno! Forza Simone!
Pirrone 5,5 Poche idee e passaggi imperfetti. Partita no.
Ciaramitaro 7,5 Ha retto il centrocampo a due e ha sfiorato il gol in due occasioni. Un trascinatore pieno di agonismo e voglia di fare... a trentun'anni!!!
Nizzetto 7,5 Esce per un risentimento alla gamba sinistra che spriamo si risolva nel migliore dei modi. Il migliore in campo. Stop esemplari, spinta laterale e ci prova anche con un tiro da fuori che esce facendo la barba alla traversa!
22’st Caccetta 5 Controfigura di se stesso. 
Mancosu 7 Un punto per la velocità. Un punto per la generosità. Un punto per la visione di gioco. Un punto per l'intelligenza tattica. Tutti gli altri per la cavalcata solitaria iniziata con uno stop di palla magnifico, girandosi in un metro quadro come un danzatore di flamenco, e conclusa davanti a Sepe che gli ha tolto il piacere del gol. Se segnava lo prelevavano gli alieni!
Gambino 6,5 Gli manca solo il gol... che stava per arrivare! Dai Totò!!!
36'st Terlizza s.v. La sua esperienza non è servita - meno male - perchè quando è entrato il Trapani ha saputo addormentare la gara. 

Boscaglia 6,5 L'ingresso di Basso a partita in corso lo proponiamo ogni domenica! Azzeccate anche le altre mosse, dato che con il 4-5-1 quanod è entrato Caccetta, abbiamo imbrigliato la gara a centrocampo. Obiettivo raggiunto e tre punti in saccoccia. 
Reazioni:

0 commenti:

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.